Progetto Mnemosyne|Iuav|Luglio 2003
Progetto Mnemosyne|Iuav|Luglio 2003

mostra

2.07.2003

Venezia
Palazzo Badoer, aula giardino
ore 17

 

 

 

 

 

 

La mostra, allestita in una fase sperimentale, si propone di essere prototipo di un’esposizione più ampia e articolata per l’esposizione delle tavole dell’Atlante (4-8) che presentano quelle che Warburg definisce “preformazioni”, ovvero i modelli classici che riemergono come forme costanti nella tradizione occidentale.

E’ stata esposta solo una delle tavole dell’Atlante sottoposte ad analisi critica da parte di studiosi e studenti dell’Università IUAV, all’interno del Seminario di Tradizione Classica. Si è voluto ricostruire il pannello originale a partire dalle testimonianze fotografiche dei montaggi risalenti agli anni ’20: tale ricostruzione è servita non solo per una revisione critica delle fonti e una rivisitazione dei temi contenuti nel pannello ma anche per sperimentare il metodo di Warburg.

Parallelamente alla mostra è stato creato un sito web con l’analisi e la pubblicazione delle tavole analizzate.