Engramma

“Engramma” è la rivista on-line del Centro studi ClassicA: un laboratorio di ricerche costituito da studiosi e da giovani ricercatori, nato come ‘Seminario di tradizione classica’ nel marzo 2000, coordinato da Monica Centanni. 

Al centro delle ricerche di “Engramma”, è la tradizione classica nella cultura occidentale: persistenze, riprese, nuove interpretazioni di forme, temi e motivi dell’arte, dell’architettura e della letteratura antica, nell’età medievale, rinascimentale, moderna e contemporanea. 

A partire dalla lezione metodologica dello storico della cultura Aby Warburg (1866-1929) – al cui Atlante della Memoria (1929) “Engramma” dedica una nuova edizione online, corredata di apparati e commenti – la rivista pubblica saggi e contributi che si contraddistinguono per un approccio transdisciplinare al tema dell’attualità dell’antico, interrogando figure del mito (da Alessandro Magno a Pier Paolo Pasolini), monumenti e opere d’arte (dal Laocoonte a Rem Koolhaas), mezzi di comunicazione (dai vasi greci alla pubblicità), temi iconografici e contesti storici (dalla Firenze medicea ai monumenti bombardati nelle guerre mondiali). 

“Engramma” ISSN 1826-901X è nell’elenco delle riviste scientifiche Anvur. I numeri della rivista sono pubblicati con cadenza mensile/bimestrale: dal settembre del 2000 (data di nascita della rivista) ad oggi sono stati pubblicati più di 130 numeri, tutti consultabili in formato open access nella sezione Archivio.

⊃ “La Rivista di Engramma (online)

⊃ “Engramma” – Archivio della rivista dal 2000