Memorie di Antinoo | Tivoli | 17.5.2013

6.jpg
Locandina_Memorie-di-Antinoo.jpg

Rappresentazione teatrale

17.05.2013

Tivoli
Villa Adriana
ore 17.00

 

con
Stefano Scandaletti

 

testo di
Monica Centanni, Daniela Sacco

 

da
Marguerite Yourcenar e Asclepiade, Meleagro, Pausania, Elio Sparziano, Aurelio Vittore, Giovanni Boccaccio, Giordano Bruno, Oscar Wilde, Konstantinos Kavafis, Thomas Mann, Fernando Pessoa, Cesare Pavese, Pier Paolo Pasolini

 

musiche
Domenico Calabrò

Antinoo compare dall’Ade rievocato in sogno dagli ultimi aneliti di desiderio dell’amato Imperatore Adriano, ormai morente. La memoria del bellissimo giovane è forzata così a risvegliarsi dall’oltretomba per farsi immagine e parola, sempre più vivide a mano a mano che il ricordo prende forma.
Non senza resistenza Antinoo ripercorre a ritroso le vicende che gli hanno dato vita, identità e gloria in terra fino al momento estremo della morte, per poi sottrarsi definitivamente al sogno di Adriano e tornare nel buio freddo di Ade, immemore di cos’era quand’era corpo vivo.