Mitodrammi | Venezia | marzo-aprile 2010

Mitodrammi | Venezia | marzo-aprile 2010
Image-empty-state.png

Rappresentazioni teatrali

Venezia

Chiostro teatro Grassi

progetto di
Monica Centanni
a cura del
Centro studi classicA
produzione
Associazione culturale Engramma
29.03.2010
Nostos o il ritorno di Ulisse
ore 17.30
12.04.2010
Palinodia per Elena
ore 17.30
19.04.2010
La voce dei vinti
ore 17.30
“Gli antichi ci guardano” potremmo dire parafrasando Zavattini. E forse non ci limitano a guardarci o ad indicare una strada da seguire, l’itinerario che nei corsi e ricorsi storici sottopone alla nostra attenzione i temi della guerra, del viaggio, dell’amore, del tradimento che si ripresentano in ogni epoca tanto quanto nella quotidianità delle nostre vite: gli antichi sono anche un paradigma estetico, un appuntamento al quale accostarsi con la gioia di ascoltare una parola unica per la sua bellezza. È questo il senso del loro essere, pagine alle quali si torna come a un profumo a o a un sapore antico, forte e robusto, che travolge nell’onda dei ricordi ma che, ogni volta di più, convince perché si impone sull’ordinarietà del contemporaneo con la forza di un superiore valore estetico.
A partire da autori antichi e moderni, le letture portano in scena frammenti di testi, che restituiscono parole e immagini vivide e urgenti su questioni che stanno al centro della riflessione estetica, politica, filosofica, contemporanea.
Il progetto Mitodrammi, creato con la cura scientifica del Centro studi classicA/IUAV, Venezia e prodotto dall’Associazione culturale Engramma, è una piccola “stagione teatrale” ideata e realizzata per un pubblico che ama i classici e le loro riletture moderne e contemporanee: l’attività di studio e di ricerca che si sviluppa in ambito scientifico trova una possibilità di espressione concreta in spazi pubblici cittadini e acquisisce così, nella forma della comunicazione teatrale, una valenza politica e culturale.