Supplici a Portopalo | Siracusa | 19.9.2009

Supplici a Portopalo | Siracusa | 19.9.2009
Image-empty-state.png

Rappresentazione teatrale

Portopalo
19.09.2009
ore 20.00
Parco Archeologico

Siracusa
ore 20.00
29.09.2009
Castello Maniace

regia di
Gabriele Macis
con
Vincenzo Pirrotta
Sulla costa siciliana, divenuta frontiera delle rotte della disperazione del Mediterraneo, un coinvolgente racconto teatrale basato su Supplici di Eschilo, che mette in scena la difficile decisione della città di fronte alla richiesta di asilo di chi fugge dalla guerra, dalla fame, dalla carestia. La spietata logica del respingimento di chi si presenta supplice, alle porte della città, a chiedere aiuto è deprecabile e inaccettabile per le leggi non scritte del codice etico della gente di mare, ma anche per la sensibilità di una comunità civile. Ma non basta la carità, non basta la pietà: solo la dimensione politica – insegna già Eschilo 2500 anni fa – può affrontare e risolvere positivamente, nel segno del bene comune, la difficoltà di migranti e cittadini.
Il testo di Eschilo si intreccia con i racconti dei migranti che approdano in Sicilia dalla costa africana, dopo peripezie inenarrabili: il progetto coinvolge direttamente la comunità di Portopalo, in prima linea sul fronte dell’accoglienza a chi arriva inerme e privo di tutto a chiedere aiuto e asilo.